Questione di Stile


COMUNICATO UFFICIALE QdS “Diffide a caso”
18 marzo 2010, 11:11
Filed under: Archivio comunicati e volantini

“DIFFIDE A CASO”

10-02-06 All’indomani dei fatti che hanno coinvolto il nostro gruppo, ci sentiamo in dovere di comunicare i nostri stati d’animo e le nostre future intenzioni. Dopo le ultime quattro diffide (che si vanno a sommare alle tre precedenti) quantomai ingiuste, siamo del parere di essere vittime di un disegno politico il quale vuole impedire, con qualsiasi mezzo, la nascita di un vero e proprio movimento ultras nella nostra città. Mai come quest’anno infatti i DASPO sono stati così “PILOTATI” nei confronti di un singolo gruppo e mai la stampa si è permessa di SPARLARE così tanto di una singola sigla (questione di stile e ormai sinonimo di violenza e nazismo militante). C’è ormai in curva un ALLARMISMO ingiustificato (escluso il precampionato dove sono state fatte giocare amichevoli quantomai discutibili vedi rivalità forti con le compagini avversarie) infatti non abbiamo mai avuto motivo per essere etichettati come pregiudizievoli per l’ordine pubblico. Questo allarmismo è dimostrato dal fatto che nel progetto del prossimo stadio, al posto della Prato Giardino, sorgerà uno spazio interamente dedicato alle forze dell’ordine (neanche a Napoli, a Roma, e a Bergamo, piazze dove veramente l’ordine pubblico ha bisogno di essere tutelato, si è mai visto nulla del genere). La verità è che le istituzioni viterbesi non vogliono la nascita della nostra squadra ne tantomeno della tifoseria, questo dimostra il fatto che per un’ipotetica serie B lo stadio come da futuro progetto (senza una tribuna) sarebbe impraticabile, e la costruzione di essa in conseguente spostamento delle forze dell’ordine sarebbe sicuramente un impedimento in più. Convinti di tutto ciò comunichiamo di essere in procinto di preparare una manifestazione pacifica a riguardo e uno sciopero del tifo per la prossima partita in casa (Viterbese-Poggibonsi). Questo per esprimere le nostre ragioni (è l’unico sistema che abbiamo) se ancora esiste il diritto di libertà di espressione (anche se ne dubitiamo). Ritornando nel merito delle ultime quattro diffide ricordiamo che è stato diffidato il nostro lanciatori (caso strano) esclusivamente per aver sedato una rissa. Rissa provocata da numerosi insulti (di cui alcuni gravissimi) nei confronti del nostro gruppo durante tutto l’arco della partita. Insulti ricevuti per il semplice fatto di fare la coreografia in curva. Vedrete la differenza domenica con una curva spoglia! Sarà contenta la “vostra”(?) squadra ed il suo, per modo di dire, “presidente”? NE DUBITIAMO!

Annunci

Lascia un commento so far
Lascia un commento



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: